Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
NUOVO NUMERO DI TELEFONO FEDERALE +39 06 3609331
images/medium/Vita_in_diretta_2.jpg
La Federazione

Pagano: “Stiamo perdendo la base, abbiamo bisogno di risorse”

«Stiamo perdendo la base di chi ci ha sempre seguito, oggi si è creata questa forma di terrore nel socializzare e sta diventando difficile poter pensare di riprendere l’attività. Oggi abbiamo bisogno di risorse necessarie da mettere dentro le strutture per farle ripartire»: lo ha dichiarato il vicepresidente vicario della FIDS, Edilio Pagano intervenendo nel programma di Rai Uno, “La Vita in Diretta” condotto da Alberto Matano e Lorella Cuccarini dove ha rappresentato le difficoltà che sta attraversando il mondo della Danza Sportiva a causa del COVID-19.

«Le nostre proposte – ha continuato – sono state rappresentate dal nostro presidente Michele Barbone che ha inviato una lettera al Ministro Spadafora nella quale sono stati puntualizzati alcuni aspetti per poter riprendere l’attività sportiva con tutte le cautele del caso. Troppe volte – ha concluso – nelle ordinanze governative ma soprattutto in quelle comunali si associa sia la danza arte sia la danza sportiva ad attività socio-ludico-ricreativa che si svolgono nelle sale da ballo, questo è un aspetto da chiarire noi abbiamo ragazzi che si devono allenare perché devono partecipare ai mondiali».

In collegamento con Edilio Pagano anche Kledi Kadiu che fu invitato dalla FIDS in qualità di giudice di gara nell’edizione 2018 dei Campionati Italiani di categoria che si svolsero a Rimini.

Guarda in video