Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
NUOVO NUMERO DI TELEFONO FEDERALE +39 06 3609331
images/medium/Boogie_Woogie_SuperCoppa.jpg
Gare

Emozioni Boogie Woogie alla SuperCoppa Italia

Si delinea sempre più il volto del Club Azzurro della FIDS. La seconda giornata di SuperCoppa Italia al PalaPaternesi di Foligno è stata scandita dalla classe delle Danze Standard, dall’energia delle Danze Latino Americane e dalle emozioni del Boogie Woogie.

Per il dancefloor umbro è stata una giornata ricca di sport, di agonismo e di tante suggestioni. Si è iniziato con le Danze Standard classe competitiva 55/64 per poi proseguire con le Danze Latino Americane classe 35/44 e 45/54 PD passando per la 35/44 PD e per concludere con le “acrobazie” degli atleti del Boogie Woogie della classe 35/Oltre.

Sono state loro le classi sportive grazie alle quali la FIDS ha “scovato” i nuovi volti che andranno a formare il secondo gruppo di atleti di interesse nazionale del Club Azzurro. I primi a salire sul gradino più alto del podio sono stati gli azzurri Michela Saggiorato con Moreno Carnelli (Danze Standard 55/64). Per le Danze Latino Americane invece i vincitori della classe 35/44 PD sono stati Arianna Rossi in coppia con Paolo Croce mentre per la 35/44 la nuova coppia azzurra è quella formata da Debora Proietti Pesci in coppia con Emanuele Appetito. Il titolo di campione per la classe 45/54 PD Danze Latino Americane è stato conquistato da Porzia De Nicolò in coppia con Pietro Sorice mentre per la 45/54 a trionfare sono stati gli atleti Tiziana Mariano e Jairo Wladimir Coello.

A completare il quadro di questa seconda giornata di sport ci hanno pensato gli atleti del Boogie Woogie. Hanno fatto il loro ingresso nel Club Azzurro della FIDS la coppia formata da Beatrice Venturi e Lucio D’Amato, Monica Tizzoni e Luca Cerone e la coppia Katia Premoli e Massimo Onorio.