Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/medium/Grandslam_scenografia.jpg
Gare

WDSF GrandSlam Standard & Latin, 19mila atleti e 6 Aree tematiche: a Rimini si fa sul serio

Oltre 19mila atleti in gara, 6 padiglioni che si trasformeranno in aree tematiche dedicate, una tappa del 2019 WDSF GrandSlam Standard & Latin e oltre 200mila spettatori attesi. Sono questi i numeri della dodicesima edizione dei Campionati Italiani di Danza Sportiva FIDS che confermano, ancora una volta, la grande partecipazione e attenzione che la danza sportiva riveste a livello nazionale ed internazionale.

Come lo scorso anno ad ospitare le gare sarà la Fiera di Rimini che dal 4 al 14 luglio aprirà le sue “braccia” per accogliere le migliaia di sportivi e appassionati che per 11 giorni affolleranno le sue Arene e Teatri. Ritornano, infatti, a gran richiesta le 6 aree tematiche: 4 arene e 2 teatri. Sono confermate le Arene Verde, Bianca e Rossa e i due teatri: l’Underground e il Broadway. Cambia invece colore l’Arena Azzurra dello scorso anno che per quest’edizione sarà la Black Arena, il luogo preposto per ospitare le sfide e le competizioni più avvincenti e le gare internazionali.

Come lo scorso anno infatti, non si tratterà di semplici padiglioni ma di luoghi unici dedicati alla danza sportiva. Ogni disciplina verrà rappresentata con un colore specifico, con coreografie ad hoc, con luci e ambientazioni che valorizzeranno sia gli atleti sia le discipline in gara.

Torna poi per il secondo anno consecutivo una tappa del 2019 WDSF GrandSlam Standard & Latin che si terrà nel week end del 13 e 14 luglio e che chiuderà la dodicesima edizione dei Campionati Italiani di Danza Sportiva. Saranno due giorni di gare internazionali dall’elevato tasso tecnico dove a scendere in pista saranno gli atleti più forti e competitivi nel panorama mondiale per le danze Standard e danze Latino Americane.

Due per il momento le novità dell’edizione 2019: la partecipazione della conduttrice e autrice tv Milly Carlucci che il 4 luglio, insieme con i vincitori dell’ultima edizione di “Ballando con le stelle”, Sara Di VairaLasse Matberg, inaugurerà i dodicesimi Campionati Italiani e la partecipazione il 9 e 10 luglio dello lo staff di “Amici di Maria De Filippi” che dai Teatro Broadway e Underground della Fiera selezioneranno i prossimi talenti nelle discipline Hip Hop e Modern & Contemporary che potranno sedersi fra i banchi di “Amici”2019.

A svelare il dietro le quinte, a raccontare le storie degli atleti in gara e le curiosità di questa dodicesima edizione ci sarà come sempre Sara Di Vaira. Dopo il successo ottenuto a “Ballando con le Stelle” e dopo essere stata il volto social della FIDS durante i Campionati Assoluti di gennaio, Sara torna nella sua casa naturale per essere nuovamente il volto e la voce social della FIDS per i Campionati Italiani 2019. Ogni giorno, infatti, Sara ci terrà compagnia con le dirette quotidiane che verranno trasmesse sia attraverso il profilo Instagram della FIDS (fids_official) sia attraverso Facebook.

«Sono molto soddisfatto sia per i numeri degli atleti partecipanti sia per l’opportunità di poter ospitare per il secondo anno una tappa del GrandSlam Standard & Latin. Sono altresì orgoglioso - ha dichiarato il presidente della FIDS Michele Barbone - di contare un numero elevatissimo di atleti iscritti alla breakdance. Dopo il pronunciamento da parte del CIO di includere la break fra le possibili nuove discipline olimpiche di Parigi 2024 come FIDS e come sportivi siamo davvero lieti che l’arte della break abbia avuto un richiamo così forte. Sono sicuro – ha proseguito – che tutti coloro che assisteranno ai Campionati saranno orgogliosi di far parte della grande famiglia della FIDS che ogni anno implementa l’offerta sportiva per rendere sempre più competitivo il movimento danza a livello nazionale e internazionale. Continua la sinergia fra la Federazione, la Fiera di Rimini, la IEG e il territorio riminese - ha concluso - e si tratta di una collaborazione che anche quest’anno darà vita al più grande appuntamento sportivo di danza con i Campionati Italiani».