Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
NUOVO NUMERO DI TELEFONO FEDERALE +39 06 3609331
images/medium/gemelle_Iovane.jpg
Area Sport

Letizia e Melissa gemelle d’Italia sul tetto d’Europa

Nell’Hip Hop dall’età di 3 anni. A 11 decidono di sperimentare altre discipline urban che dal 2016 in poi le hanno proclamate, anno dopo anno, campionesse italiane. Tenaci e appassionate a Rimini nell’Europeo di Street Dance hanno vinto il loro primo titolo continentale. Sono le sorelle gemelle Letizia e Melissa Iovane che a 14 anni sono diventate medaglia d’oro nell’Electric Boogie Duo categoria Junior.

Come è stata la gara?

Letizia/Melissa: Per noi la gara di Electric Boogie all’Europeo è stata molto dura, difficile. Ci siamo impegnate al massimo per raggiungere il podio. Quando abbiamo sentito il nostro nome, quando abbiamo visto che avevamo vinto ci siamo commosse. È stata una cosa inaspettata, essere fra le atlete più forti d’Europa è qualcosa di indescrivibile.

Come mai l’Hip Hop?

L/M: Balliamo Hip Hop da quando avevamo 3 anni. Poi negli ultimi tre, da quando abbiamo 11 anni, abbiamo iniziato a praticare Popping ed Electric Boogie. Abbiamo iniziato a fare gare e a sperimentare anche queste nuove discipline.  Nel passato abbiamo fatto anche classica e moderna però l’Hip Hop e le Urban Dance sono il nostro sport.

Siete giovanissime, quanti sacrifici avete fatto?

L/M: Tanti sacrifici, anche da parte dei nostri genitori. Noi abbiamo messo in cima alle nostre priorità la danza insieme alla scuola. Ballare per noi è passione, amore. Ad una passeggiata con le i compagni di scuola preferiamo andare in palestra. Le nostre 9 ore a settimana di allenamenti sono dure ma il ballo è la nostra passione. Fare bene e amare questo sport ripaga anche i nostri genitori per i loro sacrifici.

Vi vedete sempre in Duo o pensate anche di gareggiare in Solo?

L/M: In coppia siamo sincronizzate, ci capiamo alla perfezione, ci diamo forza e sicurezza reciproca. Nel Duo potremmo andare avanti per tanto tempo. Non potremmo rinunciare l’una all’altra.

Sensazioni?

L/M: Siamo protette, ci proteggiamo a vicenda e siamo un corpo solo. Riusciamo a dare il massimo, siamo sicure, abbiamo grinta. In pista siamo diverse rispetto alla quotidianità. Ad esempio la timidezza in pista scompare e siamo solo noi, siamo Letizia e Melissa, grintose e determinate a fare bene nello sport che amiamo. 

Prossime gare?

L/M: Rimini ai Campionati Italiani di Categoria e poi il Mondiale in Germania.