Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
NUOVO NUMERO DI TELEFONO FEDERALE +39 06 3609331
images/Istituzionale_2021_2024/medium/Consiglio2021.jpg
La Federazione

Comunicato del Consiglio Federale del 27 Febbraio

Il primo Consiglio Federale della Federazione Italiana Danza Sportiva presieduto dal Presidente Enzo Resciniti si è svolto sabato 27 febbraio presso il Salone d'Onore del Coni per discutere il seguente ordine del giorno:

1) Comunicazioni del Presidente 

A portare il proprio saluto al consiglio riunito il Presidente del Coni Giovanni Malagò che ha dichiarato "Sono in piena sintonia e complicità con il Presidente Resciniti e spero che ci siano altre occasioni di rivederci nel consiglio federale anche in altri appuntamenti importanti che ci vedono protagonisti."  Si è poi complimentato per la composizione giovane e per la presenza di quote rosa all'interno del consiglio dichiarando: "Ho fatto una battaglia all'arma bianca per imporre almeno e sottolineo la parola almeno il 30% di quote rosa nei consigli federali, territoriali e nazionali, a tutti i livelli, degli organismi sportivi, Per questa vostra composizione sono molto orgoglioso".

Si ricorda infatti che il Consiglio Federale della Federazione Italiana Danza Sportiva è composto da 5 rappresentanti uomini e 5 rappresentanti donne raggiungendo una parità di genere come mai prima accaduto.

Il Presidente Federale Enzo Resciniti ha dichiarato: "Sono pieno di gioia nel vedere all'opera una squadra di professionisti legati da un comune denominatore, l'amore per la danza sportiva. E' con questo nuovo spirito che  ci accingiamo a fare del nostro meglio nell'interesse della Fids nel nostro mandato".

La Vice Presidente Lura Lunetta ha chiuso i lavori del consiglio dichiarando: "Aver realizzato un consiglio in perfetto equilibrio tra donne e uomini mi rende orgogliosa di far parte di questa squadra".

2) Affidamento incarichi tecnici, professionali e collaborazioni.

Sono state effettuate le prime nomine tecniche che riguardano:

  • SETTORE TECNICO FEDERALE: Davide Cacciari (Direttore Tecnico Internazionale), Fabio Selmi e Katia Antonioli in Vanone (Direzione Tecnica Internazionale), Alessia Betti (Coordinatore Tecnico Nazionale), dottGianluca De Dominicis (incarico a supporto del settore);
  • CENTRO STUDI e RICERCHE FEDERALE: dott. Bruno Ruscello;
  • SCUOLA FEDERALE: Alberto Pregnolato (Direttore Nazionale), dott. Marco Visconti (Segretario Nazionale)
  • COMMISSIONE MEDICA FEDERALE: dott.ssa Monia Odorici (Presidente)
  • ORGANIZZAZIONE EVENTI: Fernando Tiberio
  • UFFICIO STAMPA: dott. Giuseppe Zaccaria.

3) Incarico di realizzazione nuovo logo federale 

Preso atto dell’ingresso ufficiale della Danza Sportiva nel Programma Olimpico dei Giochi di Parigi 2024 e che pertanto la FIDS sarà annoverata tra le Federazioni Olimpiche del CONI, considerato che tale status offre sicuramente una maggiore visibilità e, di conseguenza, un maggiore interesse nell’ambito di sponsoring e marketing, il Consiglio Federale ritiene opportuno procedere alla variazione del logo istituzionale della Federazione, al fine di consacrare in una nuova elaborazione grafica l’obiettivo di adeguare la federazione al pieno rispetto dei principi dell’ordinamento sportivo, tracciando una linea di partenza per un futuro di crescita del movimento sportivo impostato su basi completamente rinnovate, ed in linea con la dinamicità delle attuali forme di comunicazione.

4) Settore Tecnico Federale e Scuola federale

Il Consiglio ha inoltre approvato emendamenti al Regolamento del Settore Tecnico Federale anche alla luce del riconoscimento della disciplina olimpica oltre a deliberare la partecipazione alla manifestazione di interesse di Sport e Salute S.p.A. predisponendo il programma di formazione per i dirigenti sportivi.

5) Attività Olimpica 

Predisposto il programma tecnico del ritiro della nazionale italiana di breaking che si formerà in occasione della gara di qualificazione in corso a Riccione il 6 e 7 marzo in vista del Campionato del Mondo WDSF del prossimo giugno in Cina.

Allo stesso modo vengono approvati i programmi di aggiornamento e qualificazione tecnica di 1° e 2° livello per la disciplina breaking.