Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
NUOVO NUMERO DI TELEFONO FEDERALE +39 06 3609331
images/medium/Logo_FIDS_vett.jpg
La Federazione

Riprogrammate le attività federali: via libera alle competizioni

La FIDS riprogramma le attività, approva le linee guida per le assemblee regionali, delibera la Cerimonia dei Campioni e convoca la consulta annuale degli organi territoriali: sono questi, tra gli altri i provvedimenti adottati dal Consiglio federale nella riunione dl 25 settembre. Una riunione che nella pianificazione di attività e riunioni ha dovuto tenere conto anche delle incertezze che derivano dalla ripresa della pandemia che coinvolge in modo diverso sia sul piano della diffusione sia sul piano normativo le regioni italiane.

Comunicazioni del Presidente

Preliminarmente il Presidente ha segnalato l'evoluzione degli incontri interlocutori sulla legge delega in tema di sport (L. 86/2019). È stato, peraltro, segnalato come la domanda di organizzazione di eventi 2021/2022 nella regione Lombardia ha dato esito positivo, ottenendo dalla Regione un contributo complessivo di 160.000 Euro. Allo stesso tempo è pervenuta l’informativa sul bando di finanziamento per l'acquisto di ausili (carrozzine adattate alla danza sportiva) per gli aspiranti sportivi disabili del CIP attraverso il Fondo unico a sostegno del potenziamento sportivo italiano di cui al DPCM del 28 febbraio 2018 e successivi decreti attuativi.

Attività Istituzionale

Il Consiglio Federale dopo aver approvato il verbale delle sedute precedenti e ratificato le delibere d'urgenza assunte dal Presidente Federale ha approvato:

  • le linee guida per le Assemblee Elettive Regionali di categoria per atleti e tecnici;
  • un bonus/sconto per i tesserati divulgativi, tecnici e dirigenti di società che dal 1° settembre dal 31 dicembre 2020 si tessereranno alla FIDS così come per le affiliazioni di ASD/SSD che svolgono attività divulgativa.

Successivamente ha deliberato lo svolgimento della Cerimonia dei Campioni, ovvero la premiazione degli atleti che hanno conquistato una medaglia d'oro, d'argento o di bronzo nel 2019 e 2020 nei Campionati e nelle Coppe Europee e del Mondo per il 12 dicembre 2020 al PlayHall di Riccione.

È stata inoltre convocata per il 5 e 6 dicembre 2020 a Roma la Consulta annuale degli organi territoriali come previsto dallo Statuto Federale.

Infine, in considerazione dei requisiti richiesti, il Consiglio Federale ha delegato il Presidente ed il Segretario Generale ad inoltrare domanda di riconoscimento al CIP come Federazione Sportiva Nazionale Paralimpica avanzando quindi lo status da Disciplina Sportiva Associata Paralimpica.

Attività Nazionale/Internazionale e di alto livello

Il Consiglio Federale, sentiti i pareri dei consulenti, ha affrontato la delicata questione delle misure di sicurezza previste dalle disposizioni nazionali e dalle ordinanze regionali, con particolare riferimento alle discipline di contatto (in particolar modo quelle per cui è previsto un sistema di svolgimento della competizione di tipo comparativo ovvero con più unità competitive in contemporanea) e alla presenza di accompagnatori per gli atleti minorenni. Una materia complessa che ha avuto necessità di approfondimenti nel tentativo di conciliare le aspettative di atleti, tecnici e società con le imprescindibili precauzioni a tutela delle persone. Tenuto conto delle norme federali e dell’incalzare di nuove disposizioni governative a causa della nuova impennata della pandemia, al momento non è possibile organizzare manifestazioni a titolo (campionati).

L’incertezza del momento, il trend pandemico in crescita e i tempi ristretti non consentono di mettere in campo standard capaci di garantire lo svolgimento per tutte le discipline riconosciute, categorie, classi e tipologie.

Tuttavia, questo, al momento, non ostacola in alcun modo l'organizzazione di attività di promozione e di alto livello.

Il Consiglio federale ha, infatti, approvato lo svolgimento della competizione "DanceIT" per le discipline: Disco Dance, Electric Boogie, Folk Romagnolo, Frusta Romagnola, Hip Hop, Danze Jazz, Danze Orientali, Latino Show, Street Show e Duo a tema in programma dall'8 al 10 dicembre 2020 a Riccione.

Nella medesima location è stato inoltre riprogrammato il Concorso d'Italia (Danza Classica, Modern contemporary, Jazz Dance e Show Dance), dall'11 al 13 dicembre, inizialmente previsto a marzo, con l'assegnazione dei premi di classifica per complessivi 12.000 Euro.

Sarà invece Formia (LT) ad ospitare i Campionati Interregionali Centro (Sardegna, Toscana, Marche, Abruzzo, Molise, Umbria e Lazio) e Sud (Campania, Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia) di Breaking.

Allo stesso tempo e con le medesime modalità sono state autorizzate le competizioni per le discipline delle danze di coppia (danze standard, latino americane, caraibiche, nazionali,…) organizzate dagli organi territoriali federali e dalle ASD sotto l'egida federale.

Formazione settore Arbitrale e Settore Tecnico Federale

È stata anche definita la programmazione dei corsi per l'ottenimento della qualifica di giudice di gara federale:

  • Danze coreografiche: dal 26 al 31 ottobre a Formia (LT) - corso rimandato a data da destinarsi
  • Danze caraibiche: dal 16 al 20 novembre a Roma (RM) - corso rimandato a data da destinarsi.

Infine, per quanto riguarda i corsi di formazione per l'ottenimento dei crediti formativi sono state previste due attività:

  • Progetto giovani, dal 6 all'8 novembre (corso totalmente on line), 2 crediti formativi
  • Progetto Over 65, dal 20 al 22 novembre (corso totalmente on line), 2 crediti formativi.

Rimane confermato il corso da dirigente federale di III livello, valido per l'accesso alle cariche apicali regionali e nazionali, il 23 e 24 ottobre sempre on line.