Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
NUOVO NUMERO DI TELEFONO FEDERALE +39 06 3609331
images/medium/Logo_FIDS_vett.jpg
La Federazione

Approvato il bilancio d'esercizio 2019. Ora....riapriamo le danze.

È stata un’altra intensa seduta quella del Consiglio federale che si è svolto il 27 giugno 2020 a Roma con l’obiettivo di generare le migliori condizioni di agibilità per la ripartenza. Le decisioni adottate vanno dall’attività istituzionale, con la modifica della “stagione sportiva” e la ripartizione dei contributi alle ASD/SSD per il settore paralimpico, a quella amministrativa con l’approvazione del bilancio di esercizio 2019. Non mancano le novità anche nell’area tecnica la cui attività sarà influenzata dal cambio dell’anno sportivo, ma con l’orientamento di comuicare le novità con largo anticipo ed informare i tesserati sul calendario delle competizioni. Ecco i dettagli di questi argomenti e degli altri trattati dal Consiglio federale.

In apertura dei lavori, come da prassi, è stato approvato il verbale della seduta del 28 maggio e il Presidente ha portato a conoscenza l’organo federale dello sblocco dei contributi straordinari (€ 100.000) da parte di Sport e Salute a favore della ripresa delle manifestazioni sportive ed ha illustrato, con il supporto del Vice Presidente Vicario e del Segretario Generale, l’analisi per la nuova piattaforma di tesseramento federale che interesserà anche aspetti del settore tecnico (iscrizione ai corsi, conteggio dei crediti formativi, albi tecnici e situazione qualifiche/abilitazioni) e del settore arbitrale (convocazioni e rendicontazione amministrativa).

Dopo aver approvato le delibere del Presidente assunte d’urgenza (flusso dati al Registro CONI) il Consiglio Federale ha formalmente dato mandato ai consulenti legali di avviare azione contro il giornalista, il direttore responsabile e l’editore del Corriere della Sera come da comunicato federale del 27 giugno.

ATTIVITA' ISTITUZIONALE – A causa della prematura scomparsa del Giudice Sportivo, avv. Schiacchitano, il Consiglio Federale ha deliberato la nomina di un componente effettivo e di procedere alla richiesta di interesse per l’incarico da supplente.

Il Consiglio di Presidenza è stato delegato all’approvazione delle modifiche al Regolamento Organico con l’obiettivo di recepire il cambio di stagione sportiva oltre a numerosi adeguamenti resisi necessari dall’approvazione dello Statuto Federale dello scorso aprile 2019.

Su indicazione del CIP il Consiglio Federale ha ripartito inoltre 47.700 € di contributi alle ASD/SSD, iscritte al registro CONI, che nel 2019 abbiano partecipato all’attività agonistica e formativa (Campionati Italiani di categoria, Campionati Italiani Assoluti e competizioni internazionali IPC) e abbiano rinnovato l’iscrizione per la stagione 2019/2020.

ATTIVITA' AMMINISTRATIVA - Il Consiglio Federale, preso atto del parere positivo del Collegio dei Revisori dei Conti e della Società di revisione indipendente Deloitte & Touch, ha approvato all’unanimità il bilancio d’esercizio 2019 che registra una lieve perdita, circa 40.000 €, dovuta alla determinazione di prolungare l’affiliazione e il tesseramento 2020 al 31 dicembre impattando, oltre che nell’esercizio corrente, anche per 115.000 € su quello del 2019.

Il patrimonio netto è quantificato in oltre 850.000 € e risulta effettivo ovvero non esistono crediti in sofferenza o potenziali rischi che possano incidere. Da sottolineare la destinazione sempre maggiore di risorse per l’attività sportiva (oltre 5.400.000 €) rispetto a quella di funzionamento (2.000.000 €) che si riduce di 132.000 €.

Il Consiglio Federale ha inoltre delegato il Consiglio di Presidenza alla predisposizione della variazione a bilancio per l’allocazione del contributo straordinario di Sport e Salute a supporto della ripartenza delle competizioni agonistiche.

AVVITA' TECNICA – Sono state adeguate inoltre le norme tecniche contenute nel Regolamento dell’Attività Sportiva Federale dovute al cambio dell’anno sportivo che, insieme alla rivisitazione tecnica annuale, saranno pubblicate sul sito web federale in vigore dal 1° gennaio 2020, confermando la volontà di informare con largo anticipo i tesserati.

Approvata inoltre la procedura per la richiesta di organizzazione di competizioni federali e WDSF/IDO/WRRC per i mesi settembre/dicembre 2020.

Allo stesso modo è stata definita l’attività formativa (in presenza e on line) per il prossimo quadrimestre tale da permettere l’acquisizione dei crediti formativi previsti dal Piano di formazione dei tecnici.

Dopo l’incontro del Presidente Barbone e del Segretario Generale con l’ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri è previsto l’incontro con gli organi territoriali finalizzato alla predisposizione del calendario delle competizioni per il prossimo autunno e la nuova stagione 2021.

A completamento del percorso intrapreso ed in attuazione delle previsioni statutarie e regolamentari della FIDS nonché dei principi CONI in relazione alla terzietà del ruolo di giudice di gara, è stato indetto un corso di formazione ed esame di aggiornamento/qualificazione per tutte le discipline previste dall’attività sportiva federale (ad eccezione delle danze standard e latino-americane che hanno già visto negli scorsi anni il completamento del progetto).