Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
NUOVO NUMERO DI TELEFONO FEDERALE +39 06 3609331
images/medium/Conte_Palazzo_Chigi_bis.jpg
La Federazione

DPCM 1 aprile 2020, ulteriore sospensione delle attività e degli allenamenti

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha varato il DPCM “Misure urgenti di contenimento del contagio” del 1° aprile 2020, nel quale dispone:

  1. L’efficacia delle disposizioni dei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8, 9, 11 e 22 marzo 2020, nonché di quelle previste dall’ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020 e dall’ordinanza del 28 marzo 2020 adotta dal Ministero della Salute di concerto con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ancora efficaci alla data del 3 aprile 2020 è prorogata fino al 13 aprile 2020;
  2. La lettera d) dell’art. 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 è sostituita dalla seguente: “d) sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all’interno degli impianti sportivi di ogni tipo.”

Pertanto, alla luce di quanto previsto dalle nuove disposizioni normative, non è consentita alcuna forma di allenamento anche per gli atleti di interesse nazionale.

Allo stesso modo sono prorogati al 13 aprile 2020 i termini e gli effetti del provvedimento di sospensione dei termini processuali (delibera del Presidente Federale n. 223/2020 del 2 aprile 2020).

Testo del nuovo DPCM 1° aprile 2020