Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
NUOVO NUMERO DI TELEFONO FEDERALE +39 06 3609331
images/medium/Ugo_Leonella_1.jpg
La Federazione

Momenti toccanti alla Supercoppa con Ugo e Leonella

L'ultima giornata alla SuperCoppa Italia ha vissuto anche alcuni momenti toccanti fatti di commozione e applausi. Protagonisti di eccezione Ugo Pennelli e Leonella Cesarali, atleti della classe 65/Oltre Danze Standard ai quali il presidente della FIDS Michele Barbone ha dato il suo personale saluto e quello di tutta la Federazione.

«Scusate l’interruzione inusuale - ha dichiarato il presidente federale rivolto agli atleti in gara al PalaPaternesi di Foligno. Prendo la parola perché qui accanto a me ho la coppia meno giovane presente a questa SuperCoppa. Per me - ha continuato il presidente - è un momento davvero importante, Ugo e Leonella rappresentano l’esempio più bello del nostro movimento sportivo, sono un esempio di vitalità, di forza e di energia e mi è sembrato giusto tributare il mio e il nostro doveroso omaggio a questa meravigliosa coppia».

Con la voce rotta dall’emozione il presidente ha regalato a Leonella una rosa rossa per celebrare l’atleta e la donna. «Questa rosa - ha concluso il presidente – è un tributo a Leonella e a tutte le atlete e le donne che sono qui in gara quest’oggi. Grazie a tutti, sono emozionato e orgoglioso».

Ugo Leonella 2