Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/media/k2/items/cache/medium/ae252c0654e8edaca099dba64773f3f2_L.jpg
La Federazione

Per la prima volta la FIDS alle finali dei Campionati Studenteschi

 

La danza sportiva sarà la protagonista assoluta delle finali dei Campionati Studenteschi che si svolgeranno a Catania il prossimo 7/8/9 maggio (su richiesta del Ministero è stata posticipata rispetto ad aprile) dove per la prima volta la FIDS sarà presente con 140 studenti/atleti che scenderanno in pista per competere fra loro nelle discipline Coreografiche di Gruppo, Danza a squadra, Coppie in formazione di squadra, Hip Hop e Break Dance, suddivise in: Piccolo Gruppo, Grande Gruppo e Squadre con alunni/e con disabilità.

Divisi in gruppi da 8 e 10 unità, i 140 studenti/atleti saranno a Catania in rappresentanza di tutte le Regioni italiane. Per la Federazione poter accedere per la prima volta alle fasi nazionali dei Campionati Studenteschi è la conferma di quanto il movimento sia ormai una realtà di assoluto prestigio a livello nazionale e di come anche fra i giovani (Rapporto Istat – Pratica sportiva in Italia pubblicato nel 2017) venga considerata un’attività da prediligere rispetto agli sport tradizionali. 

«Per me e per gli organi federali l’ingresso alle fasi finali dei Campionati Studenteschi è motivo di grande orgoglio. Questo riconoscimento – ha dichiarato il presidente della FIDS, Michele Barbone – è frutto di un lavoro costante svolto in sinergia con tutte le anime che a livello nazionale e territoriale compongono il nostro mondo. Agli studenti che ci rappresenteranno – ha concluso – va il nostro augurio più sincero. In bocca a lupo ragazzi, fatevi valere».