Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
NUOVO NUMERO DI TELEFONO FEDERALE +39 06 3609331
images/joomlart/article/4ddc75f1698994d05cf43f2316d7d33a.jpg
Ultim'ora

Sospensione art. 1.38 del RASF

Il Consiglio Federale, nella riunione del 19 febbraio u.s., in considerazione delle motivazioni che hanno indotto il passato Consiglio Federale ad introdurre una norma per autorizzare la partecipazione di affiliati e/o tesserati (agonisti, master e ufficiali di gara) a competizioni nazionali e internazionali non direttamente riconosciute dalla FIDS, tenuto conto delle numerose richieste pervenute in sede da parte di atleti e tecnici, ha deliberato la sospensione dell'art. 1.38 del RASF relativo alle "competizioni non autorizzate".

La norma che vietava "La partecipazione di affiliati e/o tesserati (agonisti, master e ufficiali di gara) a competizioni nazionali e internazionali non autorizzate, nonché l'organizzazione di tali manifestazioni..." non è più applicabile e non saranno quindi previste sanzioni nei confronti di coloro che parteciperanno a gare non autorizzate da FIDS.