Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/joomlart/article/9962afd4d7801adbe96e49a2f2eab69f.jpg
Ultim'ora

Proroga entrata in vigore modifiche all'art. 1.6 RASF

Tenuto conto della volontà di parificare la possibilità di partecipare alle competizioni federali in ragione della residenza del cavaliere e della dama, valutato che i tempi tecnici di intervento sui software in uso cagionerebbero notevoli ritardi allo svolgimento delle attività sportive, in vista delle prossime prove di Coppa Italia (con riferimento alle danze standard e latino americane, cl. C e B) e dei Campionati Regionali 2017, si proroga l'entrata in vigore della norma riportata alla circolare 2 del Settore Tecnico Federale alla prossima stagione sportiva 2017/2018.

Resta inteso quindi che sino al termine della stagione 2016/2017 per quanto riguarda la partecipazione alle competizioni federali:
a) per tutte le discipline delle danze di coppia (ad esclusione delle danze jazz) si rileva la residenza del cavaliere;
b) per tutte le altre discipline, le unità competitive faranno riferimento al luogo di sede legale dell'associazione/società sportiva di appartenenza.

 

Circolare Settore Tecnico