Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/joomlart/article/d632334130a2b9d194362b7d857b88bf.jpg
News

Semplificazione alle figurazioni consentite

Il Consiglio Federale,
- preso atto che la normativa delle figurazioni consentite nelle Danze Standard (art. 3.2.7.1 del RASF) e Latino Americane (art. 3.3.7.1 del RASF) pubblicata nell'apposita sezione del sito federale prevede: "Precede e Segue, attenersi scrupolosamente a quanto scritto nel libro di testo";
- Considerato che: i Precede e Segue riportati nei testi tecnici in vigore, sono esemplificativi e non esaustivi. Esistono inoltre anche situazioni di anomia, non essendo riportati i relativi precede e segue; la loro applicazione limita la crescita dei tecnici, a cui spetta trovare le migliori soluzioni per lo sviluppo dei propri atleti anche attraverso appropriate amalgamazioni delle figure; la rilevazione "scrupolosa" da parte degli Ispettori di Gara risulta particolarmente complessa;
- Valutato che togliere questa parte dispositiva non comporta nessun obbligo di modifica alle amalgamazioni eseguite purché già regolamentari; comunica che, a far data dal 1 gennaio 2017, la disposizione relativa ai precede e segue delle figurazioni consentite per le Danze Standard e Latino Americane è da intendersi abrogata."

Circolare n. 4