Mercoledì, 02 Maggio 2018 15:42

Calendario della formazione Federale. Appuntamenti per dirigenti, tecnici e maestri di ballo

“Si comincia ad invecchiare quando si smette di imparare”, dice un efficace proverbio africano. E nel mondo della Danza Sportiva non si invecchia mai. Al contrario, si impara sempre. Sulla rotta indicata da questi punti cardinali la FIDS sin dall’anno scorso ha dato un nuovo impulso ai percorsi di formazione. Se la crescita dei singoli è un valore aggiunto per tutti, la condivisione delle esperienze e delle competenze è un vero patrimonio per la Federazione.

Dal 2017 la FIDS ha intrapreso un percorso di formazione dei propri dirigenti (di società e federali) che mira a qualificare gli operatori del mondo della danza sportiva.

Nel 2018 il percorso di formazione ha riguardato i tecnici federali (così qualificati dal Sistema Nazionale delle Qualifiche che consente anche il mantenimento del titolo nonchè la possibilità di usufruire delle agevolazioni fiscali destinate al mondo dello sport) che per la prima volta hanno affrontato i contenuti relativi alla Metodologia dell'insegnamento e dell'allenamento attraverso un solido e duraturo rapporto con la Scuola dello Sport del CONI.

Allo stesso modo per coloro che, in possesso di un diploma di maestro di ballo o altro titolo equipollente, non hanno completato la formazione sui contenuti generali (c.d. FAD, formazione a distanza), non è riconosciuta la qualifica di tecnico secondo le disposizioni previste dal Sistema NAzionale delle qualifiche ed adottato dalla FIDS.

Di seguito il calendario degli appuntamenti formativi per ciascuna figura tecnica. SCARICA IL CALENDARIO 2018

DIRIGENTI SPORTIVI di società e federali (eletti)

Al fini di dare pieno adempimento al Regolamento di formazione dei quadri dirigenti sportivi e per proseguire la formazione manageriale del dirigente sportivo, il Consiglio Federale ha deliberato lo svolgimento di sessioni di recupero per il 1° livello e tre sessioni per il 2° livello. Lo Statuto della FIDS all’art. 10, soggetti tesserati, e il Regolamento Organico Federale, all’art. 9, prevedono le figure di tesserati. Tutti i soggetti suindicati hanno la necessità di essere formati, qualificati e aggiornati per essere abilitati a svolgere al meglio le loro funzioni di tesserati FIDS. L’art. 81, comma 4 dello Statuto della FIDS recita “…inoltre i dirigenti di ASA, devono dichiarare l’impegno, in caso di elezione, a completare obbligatoriamente la formazione di base quale dirigente federale, mediante la frequenza di almeno un corso organizzato dalla Federazione o dal CONI”.

Regolamento di formazione dei quadri dirigenti sportivi

Calendario degli appuntamenti


TECNICI FEDERALI: istruttori federali e maestri federali nazionali

Il Consiglio federale, d’intesa con la Scuola dello Sport del CONI, ha deliberato l’organizzazione del corso di aggiornamento per i tecnici (istruttori e maestri federali nazionali) in otto regioni. I corsi consentono di ottenere 2 crediti formativi per il mantenimento della qualifica di tecnico (secondo quando previsto dal Piano di formazione dei tecnici federali) e sono propedeutici all’ammissione al corso di qualificazione di coach internazionale (3° livello) di prossima organizzazione. Al termine del corso, a coloro che hanno frequentato almeno l’80% del monte ore, sarà rilasciata la certificazione delle competenze FIDS-Scuola dello Sport del CONI.

Calendario degli appuntamenti


MAESTRI DI BALLO che necessitano di completare l'allineamento delle conoscenze

Alla luce della nuova modalità di accertamento delle conoscenze per gli aspetti generali predisposto dalla Scuola Federale, la formazione a distanza non avrà limiti temporali e pertanto potrà essere svolta durante tutto l’anno. L’ottenimento infatti del certificato di superamento dell’esame sulle conoscenze generali permette il rilascio della qualifica di Istruttore Federale e Maestro Federale Nazionale alla luce del piano di formazione adottato dalla FIDS. Per l'acquisizione delle conoscenze generali, previste dal piano formativo, la Scuola Federale è stata incaricata dal Consiglio Federale di organizzare (rispetto alla precedente modalità a distanza), corsi di formazione territoriali di 16 ore al termine del quale il tecnico dovrà sostenere la prova d'esame sui contenuti del corso.

Si ricorda che per sostenere gli esami di qualificazione da giudice federale o d'avanzamento per tecnico/giudice straordinario è necessario possere la qualifica di Maestro Federale Nazionale quindi completare l'allineamento nei corsi di seguito organizzati.

Calendario degli appuntamenti

Letto 5798 volte Ultima modifica il Martedì, 15 Maggio 2018 16:47